Frequently Asked Questions- Devo realizzare un sito web, da dove comincio?
Fare un sito internet bello e accattivante non è poi così difficile, difficile è fare un sito adatto alle esigenze del cliente, che rispecchi il brand aziendale e raggiunga l'obiettivo voluto. Per prima cosa: l'obiettivo!

- È meglio un sito web statico o uno dinamico?
Non esiste una risposta univoca a questa domanda, dipende dalle singole esigenze. Uno dei fattori discriminanti è la frequenza degli aggiornamenti da apportare. Se non si prevedono aggiornamenti frequenti un sito statico è più che sufficiente. Per aggiornamenti molto frequenti, un sito dinamico vi consentirà in breve tempo di ammortizzare i maggiori costi iniziali, e vi garantirà totale autonomia nell'effettuare tali aggiornamenti. E volendo, si possono adottare anche soluzioni 'ibride'.

- Quanto costa realizzare un sito web?
I siti web realizzati da me, statici o dinamici che siano, sono personalizzati sulle effettive necessità del cliente. Per questo non è possibile rispondere genericamente a questa domanda. Per avere un ordine di idee, posso sbilanciarmi a dire che, per esperienza, un sito statico non può costare meno di 300 euro, uno dinamico non meno di 600. Nel richiedere un preventivo - gratuito - fornisca tutte le specifiche del caso, così da poter farmi un'idea del progetto che vuole realizzare.

- Quanto tempo ci vuole per realizzare un sito web?
Il fattore "tempo" è strettamente correlato alla complessità del progetto. In media occorrono due settimane per mettere online un sito web di poche pagine; per alcuni siti ci vuole anche meno, ma per progetti più complessi potrebbero essere necessari anche un paio di mesi. In ogni caso i tempi di realizzazione sono tanto più brevi quanto più rapidamente viene consegnato il materiale per la realizzazione del sito (a cura del cliente).

- Il mio sito non è al passo con i tempi, come posso migliorarlo?
Qualsiasi sito web, dopo un po' di tempo dalla pubblicazione, ha bisogno di un restyling. Per migliorarne l'usabilità, per correggerne gli "errori", o semplicemente per renderlo più interessante!
Ma soprattutto ogni sito, dopo un certo periodo, deve essere ripensato per rappresentare meglio l'azienda, i suoi cambiamenti, la sua crescita. Il sito cambia perché è la vostra azienda ad essere cambiata. Partendo dalla definizione dei nuovi traguardi che si vogliono raggiungere con il sito, e senza perdere ciò che di buono ha fatto per voi, è ora di aggiornarlo!

- Il mio sito è invisibile, che posso fare?
Se un sito, per quanto bello, non compare nelle prime tre quattro pagine di google (e/o degli altri motori di ricerca), probabilmente non riuscirà mai a procacciare nuovi clienti. Se il vostro obiettivo invece è proprio quello di aumentare, tramite il sito, il vostro giro d'affari, sarà bene fare un check-up al sito stesso, e verificare cosa c'è che non va. Probabilmente con un lavoro di ottimizzazione delle pagine e dei contenuti delle stesse, le cose miglioreranno...

- Il mio sito ha molti visitatori, ma come faccio a trasformarli in clienti?
Se il vostro sito, pur avendo visitatori, non vi genera contatti e clienti in numero soddisfacente dovete rassegnarvi e accettare l’idea che esso non è credibile. In altre parole le pagine non espongono i vostri servizi o prodotti in modo convincente. Potrebbero essere poche, oppure essere confuse o banali nei testi e nella grafica. Potrebbero invece dire troppo, ovvero non creare quella giusta dose di curiosità che determina il desiderio di chiedere ulteriori informazioni. In entrambi i casi vanno ristudiate.

- A che serve avere una pagina su Facebook?
La presenza sui Social Network (non c'è solo facebook!) consente di interagire praticamente in tempo reale con utenti e consumatori, in modo da aumentare i feedback e migliorare la capacità di capire cosa il potenziale cliente stia realmente cercando: questo aspetto rappresenta una novità del Social Media Marketing rispetto al marketing tradizionale, che relega spesso il consumatore a spettatore passivo della pubblicità.

- Ci sono dei costi fissi o un canone per mantenere un sito web?
Sì, per mantenere un sito web ci sono dei costi fissi: sono quelli richiesti, generalmente con cadenza annuale, dal Server Provider presso il quale viene alloggiato il sito web. Questi costi variano a seconda dei servizi di cui si usufruisce.

- Come faccio ad aggiornare il mio sito web se non ho Internet o un PC?
Un sito web viene pubblicato su un Web Server, una macchina sempre operante, indipendente quindi dal vostro PC o dalla vostra connessione a Internet. Tuttavia per aggiornare i contenuti del vostro sito web è indispensabile avere un computer per potersi connettere al Web Server. Se non avete altre possibilità, posso incaricarmi io degli aggiornamenti necessari: vi aiuterò anche a stabilire la frequenza più opportuna.