Il vostro sito è "mobile friendly"? Ovvero, gli utenti "mobile" visualizzano correttamente il vostro sito?
Al momento di pensare, progettare e realizzare un sito web, bisogna prevedere la possibilità che questo sia ottimizzato per i dispositivi mobili - smartphone e tablet - dato che l'utenza mobile, in continuo aumento, costituisce un target sempre più importante di potenziali clienti.
Realizzare un sito mobile friendly richiede non solo competenze tecniche specifiche - a meno che non si utilizzi un CMS già predisposto - ma soprattutto la capacità di scegliere l'opzione migliore tra le due: realizzare un sito "Responsive" per avere una compatibilità di base senza variare l’aspetto grafico del sito stesso (ma cambiandone probabilmente la struttura), o realizzare un sito in versione "Mobile", parallelo al sito vero e proprio, studiato ad hoc per questi dispositivi?

Questa scelta - spesso dettata anche dalla tipologia del vostro sito, se statico o dinamico - comporta una diversa impostazione di pubblicazione dei contenuti, e un diverso lavoro SEO da sviluppare... conseguentemente, con costi diversi!

Proviamo a scendere un po' più nei dettagli.

• Sito Responsive
Il sito responsive è un sito che adatta la propria struttura (il layout grafico) alla grandezza dello schermo, ciò significa che tutte le pagine sono raggiungibili ugualmente sia da mobile che da desktop. In fase di realizzazione bisognerà lavorare su peso delle immagini, fogli di stile personalizzati, gestione dei relativi codici nelle intestazioni delle pagine. Ad esempio, ferdieswebroma.it è responsive, nel senso che se vi si accede da desktop si visualizza fondamentalmente su due colonne, mentre se vi si entra da dispositivo mobile, la struttura è a colonna singola.
- Pregi
Non vi sono problemi di compatibilità con i vari browser, i motori di ricerca ne facilitano il posizionamento nelle ricerche effettuate da dispositivo mobile, l'intero sito è raggiungibile dall'utente.
- Difetti
L'utente non può scegliere quale versione navigare, bisogna fare maggiore attenzione al peso delle immagini caricate (per evitare rallentamenti nel caricamento della pagina), occorre un'ottima conoscenza di programmazione html5 e css3.

• Sito versione Mobile
La versione mobile di un sito è un mini sito a se stante, sia sotto forma di dominio di terzo livello (es. mobile.nomesito.it) che con una sottocartella nella cartella principale (es. www.nomesito.it/mobile/).
Ciò significa che va realizzato duplicando i contenuti presenti nel sito (solo quelli che si vuole rendere fruibili all'utente mobile) e studiando un apposito layout semplificato, più digeribile per gli schermi piccoli e le connessioni dei dispositivi mobile.
- Pregi
Non vi sono problemi di compatibilità con i vari browser, solo le pagine che si vuole rendere fruibili all'utente mobile sono da questi raggiungibili, l'utente può scegliere quale versione navigare.
- Difetti
Il sito mobile duplica in qualche modo i contenuti del sito versione desktop, e la  cosa non è gradita ai motori di ricerca, che considerano la duplicazione di contenuti alla stregua dello spam! Ci sono diverse tecniche per comunicare ai motori di ricerca che le pagine 'incriminate' sono in realtà indirizzate ad un pubblico diverso, ma ovviamente è tutto lavoro in più per il webmaster, senza contare che al momento della realizzazione di una nuova pagina versione desktop, bisogna poi creare la corrispettiva per la versione mobile.

Quale scegliere? Dipende da come è fatto il vostro sito (se già l'avete), dall'ambito del vostro business (il sito di un b&b è diverso da un sito e-commerce), dal budget a disposizione...

Spiegate le vostre intenzioni al webmaster e fidatevi dei suoi consigli... un cliente soddisfatto è un cliente che ritorna!